Forum FAQForum FAQ   SearchSearch  UsergroupsUsergroups  PreferencesPreferences  Options forumOptions forum  Watched TopicsWatched Topics  Watched ForumsWatched Forums
Log in to check your private messages Log in to check your private messages    Log inLog in 
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Author Message
Andrea19Offline



Joined: 07 Set 2015
Posts: 4

Status: Offline
Post  Posted: 04 Gen 2019 - 00:03 Reply with quote Back to top
Post subject: Calibrazione monitor in un home studio

Ciao a tutti avrei una domanda sulla calibrazione dei monitor in un home studio. La calibrazione dei monitor in un ambiente senza risonanze varie, può evitare l'aggiunta di pannelli acustici?
View user's profile
frenkOffline



Joined: 22 Lug 2016
Posts: 8
Location: Porto Torres
Status: Offline
Post  Posted: 06 Gen 2019 - 13:27 Reply with quote Back to top

Ciao Andrea, è molto difficile rispondere a questa domanda. Quello che fanno i software di calibrazione (come ARC 2) è quello di calibrare i monitor in base alla stanza, quindi in teoria si potresti evitare pannelli. Tuttavia bisogna considerare diversi fattori come ad esempio il calcolo RT60 (in parole povere il riverbero che la stanza genera) oltre che considerare che i modi di risonanza (Assiali, Tangenziali e Obliqui) sono Primari, Secondari, Terziari e così via. Questo farà nascere punti caldi e punti freddi nella tua regia. Quello che posso consigliarti (prima della calibrazione) è mettere dei pannelli acustici nella zona dei monitor utilizzando uno specchio nel punto in cui entrambi i monitor riflettono la loro immagine (compreso il soffitto) cosi da limitare le prime riflessioni, e agire con un diffusore passivo alle tue spalle in caso sia necessario (questo prende il nome di regia LEDE). Hai provato a calcolare con le misure della stanza il criterio di Bonello o di Bolt?
Naturalmente questo è il mio parere non sentendo come già suona la tua stanza. Io nel mio studio prima ho costruito tutto in base a delle misure rientrando nell'area di Bolt, poi ho ascoltato come suonava la stanza. Da li ho limitato il riverbero e le prime riflessioni (che dunque modificano anche le riflessioni multiple) assorbendo e diffondendo il suono nella mia regia. Successivamente spostavo e ascoltavo cosa cambiava fin quando ho trovato un mio equilibrio. Molto importanti sono anche le Bass Trap (il tipo che ho utilizzato sono a Zona di pressione).
Ripeto il mio è solo un punto di vista e non è IL modo ma UN modo che potrebbe essere funzionale. per farla breve io qualche pannello l'avrei messo e poi avrei calibrato.

Tienimi aggiornato, un saluto

Franco Macis
View user's profile
Andrea19Offline



Joined: 07 Set 2015
Posts: 4

Status: Offline
Post  Posted: 06 Gen 2019 - 20:59 Reply with quote Back to top

Grazie per la risposta. Provo a mettere dei pannelli seguendo i tuoi consigli e dopo calibreró di nuovo i monitor.
View user's profile
frenkOffline



Joined: 22 Lug 2016
Posts: 8
Location: Porto Torres
Status: Offline
Post  Posted: 10 Gen 2019 - 17:45 Reply with quote Back to top

Tienimi aggiornato Smile

Franco Macis
View user's profile
massimo



Joined: 13 Mag 2005
Posts: 2607

Post  Posted: 17 Feb 2019 - 17:10 Reply with quote Back to top

yeah!

_________________
::: grazie per aver scelto il forum dei PELLEVERDE :::
View user's profile Visit poster's website
Display posts from previous:     
Jump to:  
All times are GMT + 1 Hour
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Powered by MDForum 2.0.83© 2003-2007 MAXdev Team
Credits

Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev