Forum FAQForum FAQ   SearchSearch  UsergroupsUsergroups  PreferencesPreferences  Options forumOptions forum  Watched TopicsWatched Topics  Watched ForumsWatched Forums
Log in to check your private messages Log in to check your private messages    Log inLog in 
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Author Message
sciurpagaOffline



Joined: 15 Ott 2017
Posts: 1
Location: Monza
Status: Offline
Post  Posted: 16 Ott 2017 - 09:15 Reply with quote Back to top
Post subject: Restauro body Eko Cobra CO2 - Consigli per sverniciatura

Ciao a tutti,
qualche giorno fa mi sono imbattuto dal mio "rigattiere di fiducia" in una Eko Cobra CO2 originale, credo anni 80, e non ho resistito alla tentazione di prenderla nonostante avesse un aspetto decisamente malconcio, pensando di restaurarla al meglio delle (mie) possibilità.
L'idea che mi è venuta è di riverniciarla.
So che molti storceranno il naso perché, giustamente, la verniciatura originale mantiene alto il valore dello strumento, ma credo che ci debba essere un giusto equilibrio tra quelli che sono "segni del tempo", apprezzabili, e quelli che sono danni, più o meno accentuati, dovuti al maltrattamento,
A mio giudizio sono nel secondo caso: botte, bolli, screpolature profonde, graffi e chi più ne ha più ne metta, l'hanno resa per me inguardabile!

Veniamo ora al sodo:
il mio obiettivo è sverniciare il body per poi riverniciarlo completamente e riportarlo più o meno a nuovo, con tutti i dovuti crismi (carteggio fine, turapori, ceralacca e ceratura con lucidatura finale).
La mia domanda è... quale modo utilizzo per sverniciare?
Sverniciatore o carteggio?
Nel primo caso, quale sverniciatore?
Nel secondo caso, a mano o con attrezzo tipo levigatrice?

Inoltre, qualcuno sa che tipo di vernice veniva applicata a quei tempi?
Ho un'altra Eko, Ranger 6 del 1979, che avrebbe bisogno anche lei di una sistemata.

Sarò grato a chiunque saprà darmi dei consigli su come operare.
Mi scuso in anticipo per le eventuali castronerie che ho scritto, che vi pregherei di correggere con consigli oculati.

Un sentito grazie in anticipo.
View user's profile
massimo



Joined: 13 Mag 2005
Posts: 2560

Post  Posted: 09 Nov 2017 - 15:35 Reply with quote Back to top

personalmente sconsiglio di riverniciare uno strumento "vintage" perchè se in futuro dovesse diventare oggetto di collezionismo, perderebbe tutto il suo valore. Tanto per fare un esempio una strato del 61 originale può valere 25.000€, riverniciata intorno ai 9.000€...

_________________
::: grazie per aver scelto il forum dei PELLEVERDE :::
View user's profile Visit poster's website
Display posts from previous:     
Jump to:  
All times are GMT + 1 Hour
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Powered by MDForum 2.0.83© 2003-2007 MAXdev Team
Credits

Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev