Forum FAQForum FAQ   SearchSearch  UsergroupsUsergroups  PreferencesPreferences  Options forumOptions forum  Watched TopicsWatched Topics  Watched ForumsWatched Forums
Log in to check your private messages Log in to check your private messages    Log inLog in 
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Author Message
simonezizziOffline



Joined: 07 Giu 2009
Posts: 15

Status: Offline
Post  Posted: 03 Feb 2021 - 13:57 Reply with quote Back to top
Post subject: Improvvisazione, ear training e covering

Ciao a tutti,
Vorrei porvi due domande.

Mi piacerebbe molto avere un parere oltre che dei frequentanti in genere del forum, anche di un TUTOR di massimo che insegni o Massimo in persona se possibile.

Innanzitutto premetto qual'è il mio livello: ho da poco cominciato il fingerboard vol. 2 e con gli altri manuali di Massimo sono al pari con il piano di studi del link da lui fornito. Prima di avviare il fingerboard vol 1 ho fatto il manuale completo. Durante lo studio della collana fingerboard sto ripassando il manuale completo seguendo la tabella a fine libro che prevede di terminare il manuale in due anni di studio parallelamente al fingerboard. Spero di esser stato chiaro.
Adesso praticamente sto ripassando (parallelamente al fingerboard 2) bending, vibrato, pentatonica e la unit sulla primo approccio all'improvvisazione. Durante lo studio del fingerboard vol. 1 avevo un po' messo da parte queste cose. Ora mi accingo a riprenderle in mano con una nuova consapevolezza. Fine della premessa Very Happy

Quando improvviso sulla base Am7 D7 dopo un poco suono il re sul Am7 e/o il sol sul D7. Mi accorgo dell'errore nello stesso momento in cui lo compio. Presumo sia una questione di allenamento alla concentrazione. Che strategie dal punto di vista didattico posso mettere in campo per evitare l'errore? Cioè come si approccia allo studio dell'improvvisazione? Io al momento mi fermo appena faccio l'errore, nn vado avanti, faccio un respiro, il più delle volte faccio proprio ripartire la base in modo da costringermi ad elevare il livello di attenzione, ma nn so se sia la strategia giusta o cosa posso fare per crescere da questo punto di vista. L'altro giorno credo di aver fatto ripartire la base una 20ina di volte in mezz'ora. Ogni tanto nn riesco ad intonare il bending ma lì è ovvio che devo lavorare sul bending con sessioni specifiche.
Probabilmente è prematuro parlare di studio dell'improvvisazione. Quindi vorrei anche capire se è giusto spendere ora energie in quest'attività.

Cosi come vorrei sapere se arrivato a questo punto dello studio sia utile studiare delle cover con parte ritmica, assolo compreso ovviamente accessibile per il livello (leggendo), e/o effettuare ear training tirando giù ad orecchio giri armonici soli ecc... o già entrambe le cose? Cosa consigliate ad un allievo del mio livello?

Grazie e buona musica.
View user's profile
Display posts from previous:     
Jump to:  
All times are GMT + 1 Hour
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Powered by MDForum 2.0.83© 2003-2007 MAXdev Team
Credits

Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev