Forum FAQForum FAQ   SearchSearch  UsergroupsUsergroups  PreferencesPreferences  Options forumOptions forum  Watched TopicsWatched Topics  Watched ForumsWatched Forums
Log in to check your private messages Log in to check your private messages    Log inLog in 
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Author Message
Sir JackOffline



Joined: 01 Lug 2008
Posts: 717

Status: Offline
Post  Posted: 03 Mar 2009 - 13:23 Reply with quote Back to top
Post subject: casse a 16, 8, 4 ohm..qual'è la differenza?

qual'è la differenza ? una è meglio dell'altra?
View user's profile MSN Messenger
MorfOffline



Joined: 30 Gen 2006
Posts: 291
Location: Russi (Ravenna)
Status: Offline
Post  Posted: 03 Mar 2009 - 16:11 Reply with quote Back to top

Nessuna grossa differenza in termini sonori, anche se sugli 8 ohm hai un taglio sulle alte con i 16 no, ma è roba quasi impercettibile.

L'unico discorso che devi fare e capire come esce il tuo finale, se hai un finale che esce ad 8 ohm, è meglio che compri una cassa da 8ohm senno non puoi collegarli insieme, cioè puoi, ma ti parte il finale.

_________________
www.myspace.com/andreamorfino
View user's profile
Sir JackOffline



Joined: 01 Lug 2008
Posts: 717

Status: Offline
Post  Posted: 03 Mar 2009 - 21:11 Reply with quote Back to top

Morf wrote:
Nessuna grossa differenza in termini sonori, anche se sugli 8 ohm hai un taglio sulle alte con i 16 no, ma è roba quasi impercettibile.

L'unico discorso che devi fare e capire come esce il tuo finale, se hai un finale che esce ad 8 ohm, è meglio che compri una cassa da 8ohm senno non puoi collegarli insieme, cioè puoi, ma ti parte il finale.


ma allora come mai alcune testate hanno lo switch 8-16 ohm...perchè dovrei preferire pilotare una cassa da 16 o da 8?
View user's profile MSN Messenger
irbyOffline



Joined: 31 Ago 2005
Posts: 602

Status: Offline
Post  Posted: 04 Mar 2009 - 11:16 Reply with quote Back to top

ma allora come mai alcune testate hanno lo switch 8-16 ohm...perchè dovrei preferire pilotare una cassa da 16 o da 8?

Appunto per abbinare l'impedenza corretta. Se hai una cassa 16 Ohm devi per forza impostare l'ampli a 16 Ohm. Se l'impedenza impostata sull'ampli è superiore all'impedenza della cassa rischi di far fuori il finale. Quindi la cassa DEVE essere pari o superiore all'impedenza dell'ampli. Nel caso in cui abbini una cassa 16 Ohm all'uscita 8 Ohm dell'ampli, così come nel caso in cui abbini una 8 Ohm all'uscita 4 Ohm dell'ampli, ottieni un "disadattameto" che non comporta nessun danno all'ampli e ottieni una risposta leggermente differente del suono. Generalmente si "asciugano" un po' i bassi. Mi sembra ad esempio che Andy Timmons preferisca alla cassa 4x12, due 2x12 collegate alle due uscita a 4 Ohm della Lonestar. Questo argomento è ben spiegato sul manuale Mesa della Lonestar che puoi tranquillamente scaricare in pdf dal sito Mesa anche in Italiano.

irby
View user's profile Visit poster's website
Sir JackOffline



Joined: 01 Lug 2008
Posts: 717

Status: Offline
Post  Posted: 04 Mar 2009 - 20:56 Reply with quote Back to top

irby wrote:
ma allora come mai alcune testate hanno lo switch 8-16 ohm...perchè dovrei preferire pilotare una cassa da 16 o da 8?

Appunto per abbinare l'impedenza corretta. Se hai una cassa 16 Ohm devi per forza impostare l'ampli a 16 Ohm. Se l'impedenza impostata sull'ampli è superiore all'impedenza della cassa rischi di far fuori il finale. Quindi la cassa DEVE essere pari o superiore all'impedenza dell'ampli. Nel caso in cui abbini una cassa 16 Ohm all'uscita 8 Ohm dell'ampli, così come nel caso in cui abbini una 8 Ohm all'uscita 4 Ohm dell'ampli, ottieni un "disadattameto" che non comporta nessun danno all'ampli e ottieni una risposta leggermente differente del suono. Generalmente si "asciugano" un po' i bassi. Mi sembra ad esempio che Andy Timmons preferisca alla cassa 4x12, due 2x12 collegate alle due uscita a 4 Ohm della Lonestar. Questo argomento è ben spiegato sul manuale Mesa della Lonestar che puoi tranquillamente scaricare in pdf dal sito Mesa anche in Italiano.

irby


si ok è chiaro..ma mi chiedevo il prechè dell'esistenza di casse da 4..8 e 16 ohm...s enon ci sono differenze perhcè non le fanno tutte con la stessa caratteristia..non ne basta una?
View user's profile MSN Messenger
irbyOffline



Joined: 31 Ago 2005
Posts: 602

Status: Offline
Post  Posted: 06 Mar 2009 - 09:36 Reply with quote Back to top

Coni da 4 Ohm per chitarre penso che non ci siano, forse per basso sì. La questione 8 o 16 Ohm è dettato da motivi tecnici di accoppiamento tra coni. Mi spiego: su una cassa 2x12 cablata in parallelo non è pensabile usare due coni da 8 Ohm visto che in parallelo si avrebbe un'impedenza totale di 4 Ohm (R1 x R2)/R1+R2, molti ampli non hanno un'uscita a 4 Ohm.
Se accoppiamo invece due coni da 16 Ohm in parallelo l'impedenza totale è 8 Ohm il che si configura con qualsiasi ampli.
Ciao,
irby
View user's profile Visit poster's website
Sir JackOffline



Joined: 01 Lug 2008
Posts: 717

Status: Offline
Post  Posted: 06 Mar 2009 - 12:40 Reply with quote Back to top

irby wrote:
Coni da 4 Ohm per chitarre penso che non ci siano, forse per basso sì. La questione 8 o 16 Ohm è dettato da motivi tecnici di accoppiamento tra coni. Mi spiego: su una cassa 2x12 cablata in parallelo non è pensabile usare due coni da 8 Ohm visto che in parallelo si avrebbe un'impedenza totale di 4 Ohm (R1 x R2)/R1+R2, molti ampli non hanno un'uscita a 4 Ohm.
Se accoppiamo invece due coni da 16 Ohm in parallelo l'impedenza totale è 8 Ohm il che si configura con qualsiasi ampli.
Ciao,
irby


quindi è solo una questione tecnica, ovvero prima di pensare agli ohm per scegliere una cassa penso alla tipologia dei coni e del suono, dopo mi preoccupo degli ohm solo per una questione d compatibilità..

grazie
View user's profile MSN Messenger
Alexguitar



Joined: 22 Dic 2006
Posts: 862

Post  Posted: 07 Mar 2009 - 13:49 Reply with quote Back to top

si, è una questione di compatibilità! in base a come sono accoppiati i coni cambia l'impedenza, se sono in serie si avrà un'impedenza, se sono in parallelo se ne avrà un'altra!
quindi nasce la disponibilità di avere nelle teste diverse uscite con impedenze differenti!
poi ci sono anche soluizoni di + casse collegate tra di loro, e via dicendo...ma il succo è sempre lo stesso!
ciao

_________________
Alex Guitar Man...Please Don't Stop the Music!
View user's profile Visit poster's website MSN Messenger
danielbuesOffline



Joined: 30 Nov 2008
Posts: 64

Status: Offline
Post  Posted: 09 Mar 2009 - 14:27 Reply with quote Back to top

ragazzi dubbio.Io ho u epiphone blues custom.Questo ampli ha dietro 2 uscite da 4ohm,2 uscite da 8 ohm,ed una uscita da 16 ohm.
Io poichè il suono originale è molto squillate vorrei provare ad usarlo come testata.Ora se avessi due coni da 8 ohm collegati in parallelo a quale uscita dovrei collegarli?
View user's profile
NutshellOffline



Joined: 08 Giu 2005
Posts: 3803

Status: Offline
Post  Posted: 09 Mar 2009 - 14:43 Reply with quote Back to top

Quoto in pieno il discorso sull'adattamento. Gli ampli hanno uscite con diverse impedenze per potersi interfacciare a qualunque cassa. Per esempio una cassa con un solo cono in genere può essere 8 ohm o 16 ohm. Una 2 coni o una 4 coni può essere 4 ohm, 8 ohm, o 16 ohm, in base al cablaggio che si adotta e ai coni che si montano, ma è ovvio che se tu hai una cassa a 4 ohm vorresti comprare una testata che ci si possa interfacciare e non una per esempio che ha solo un uscita a 8 ohm che ti lascia a piedi..

_________________
Genius at work..
View user's profile Visit poster's website
ZannaOffline



Joined: 06 Gen 2007
Posts: 858
Location: Ravenna
Status: Offline
Post  Posted: 09 Mar 2009 - 16:03 Reply with quote Back to top

Quote:
due coni da 8 ohm collegati in parallelo


Essendo i due coni di uguale impedenza e collegati in parallelo tra loro la attacchi a quella da 4 ohm
View user's profile Visit poster's website
danielbuesOffline



Joined: 30 Nov 2008
Posts: 64

Status: Offline
Post  Posted: 09 Mar 2009 - 16:26 Reply with quote Back to top

a ok...grazie...
ma se attacco anche i due coni originali casca casa?o si rompe l'ampli?
View user's profile
NutshellOffline



Joined: 08 Giu 2005
Posts: 3803

Status: Offline
Post  Posted: 09 Mar 2009 - 17:40 Reply with quote Back to top

L'importante è che l'impedenza sia la stessa di quella della testata. Devi farti i conti e vedere cosa esce fuori.

_________________
Genius at work..
View user's profile Visit poster's website
danielbuesOffline



Joined: 30 Nov 2008
Posts: 64

Status: Offline
Post  Posted: 09 Mar 2009 - 20:02 Reply with quote Back to top

bè come ti dicevo la testata ha diverse entrate...ora io non so se questo permette di usare casse con impedenze diverse simultaneamente.Che dici?
View user's profile
NutshellOffline



Joined: 08 Giu 2005
Posts: 3803

Status: Offline
Post  Posted: 10 Mar 2009 - 00:05 Reply with quote Back to top

Non credo sia possibile. Perchè usando contemporaneamente diverse uscite l'ampli vede comunque un carico diverso applicato all'uscita..

_________________
Genius at work..
View user's profile Visit poster's website
PiotrOffline



Joined: 14 Lug 2009
Posts: 20

Status: Offline
Post  Posted: 07 Set 2009 - 10:11 Reply with quote Back to top

Salve a tutti, rialzo questa discussione perchè ho una domanda a cui non ho trovato risposta con il cerca. Ho più o meno capito il discorso degli ohm anche grazie al consiglio di andarmi a leggere il manuale della lonestar della Mesa Boogie, ma la mia domanda è questa. Se ho un finale 20+20 con uscite a 4, 8 e 16 ohm e voglio comprare per motivi di leggerezza una cassa con un solo cono 1x12 a 16 ohm, come devo cablare il tutto?
Di casse di questo tipo ho visionato la Brunetti XL Minicab, la Marshall 1922, la Orange PC112 (quella che preferisco) e la BlackHeart 112. Ad esempio la orange ha 60 watt a 16ohm. http://www.orangeamps.com/products.asp? ... amp;ID=108

Dato che è stata progettata per una testata da 15 watt, non è che attaccando 20+20 faccio qualcosa di sbagliato o il suono viene una schifezza?
View user's profile
LoleOffline



Joined: 01 Giu 2005
Posts: 5374
Location: Poggio a Caiano (PO)
Status: Offline
Post  Posted: 07 Set 2009 - 10:19 Reply with quote Back to top

Se la cassa è da 60 watt allora regge fino a 60 watt (o più alle volte ma meglio non sperimentare). Poi che tu ci possa attaccare un 5 watt, piuttosto che un 30 è solo una tua preferenza in merito.
Il 20+20 non lo conosco, ora vado a vedere il manuale. Ad ogni modo se la cassa è 16 ohm devi attaccare l'uscita 16 ohm. Naturalmente tenendo conto che il finale ha un sistema di controllo tale che il carico in uscita, sia che si usi 20 o 20+20, risulti sempre a 16 ohm.

EDIT: Visto ora il manuale del 20/20, bella fregatura, non hai il 16 ohm.
Non avendo mai avuto un finale stereo mi verrebbe da dirti di attaccare un solo canale (quindi usare solo 20 watt) a un uscita 8 ohm, in pratica sei in safe mismatch in quanto il carico della cassa è più alto.
I boogie dicono che con le 16 ohm si ottengono risultati migliori collegandone due con un cavo a ypsilon per uscita 8 ohm... in pratica, hai meno noie con una 8 ohm...
Ora guardo le specifiche della cassa che hai indicato... purtroppo essendo 1x12 non credo possa ammettere un ingresso stereo a 8 ohm ciascuno...
RIEDIT: Purtroppo non si rovinano con le informazioni... mannaggia... Proprio una orange? Ad ogni modo non credo proprio che sull'1x12 tu possa sfruttare i due canali... poi forse c'è il trucco, te lo auguro!

_________________
...avere il gusto, il tone, la vena compositiva di Luke e il funambolicismo, la tecnica di Satch... non ha prezzo...
View user's profile Visit poster's website Yahoo Messenger MSN Messenger
PiotrOffline



Joined: 14 Lug 2009
Posts: 20

Status: Offline
Post  Posted: 07 Set 2009 - 15:29 Reply with quote Back to top

Grazie mille per le informazioni,
il finale può essere un mesa 2020, ma anche un marshall 2020 che dovrebbe avere i 16 ohm. Anche per la Orange la mia era solo un'idea, ma volevo proprio qualche consiglio riguardo la migliore configurazione essendo un novello di quel tipo di acquisti.
Quindi tenendo fermo un finale 20:20, quale è la cassa più piccola che posso collegarci senza fare danni o avere un suono terribile?
Domanda sempre da superignorantone, girando per la rete ho trovato la foto del retro della orange e della blackheart ci sono due ingressi jack. Vuole dire che in una si possono mandare due canali o dico una bestemmia?
http://www.trius-audio.de/Line/Orange/i ... 2_back.jpg
http://secure.elderly.com/new_instrumen ... /BH112.htm
Grazie mille
View user's profile
LoleOffline



Joined: 01 Giu 2005
Posts: 5374
Location: Poggio a Caiano (PO)
Status: Offline
Post  Posted: 07 Set 2009 - 15:43 Reply with quote Back to top

Non si vede benissimo ma credo che l'altra sia la semplice uscita parallela, in pratica attacchi in parallelo un'altra cassa (cosa che non hai bisogno di fare con tutte quelle uscite sul finale.
Per i 20-20 aspettiamo qualche rackomane più esperto, speravo ci fosse la possibilità di fondere i due canali ma a quanto pare risultano scissi, almeno nel boogie.

_________________
...avere il gusto, il tone, la vena compositiva di Luke e il funambolicismo, la tecnica di Satch... non ha prezzo...
View user's profile Visit poster's website Yahoo Messenger MSN Messenger
PiotrOffline



Joined: 14 Lug 2009
Posts: 20

Status: Offline
Post  Posted: 07 Set 2009 - 16:25 Reply with quote Back to top

Ho capito, quindi ho preso una cantonata pazzesca quando ho pensato di acquistare un finale tipo 20:20 per poter evitare di portare in giro casse di grandi dimensioni...

Fortunatamente non ho ancora effettuato l'acquisto, continuerò a cercare anche grazie al vostro aiuto un finale+cassa che mi permetta di salvaguardare la mia precaria spina dorsale...

Comunque le informazioni date qui sugli ohm ed i watt sono veramente preziose, in giro non si riesce a trovare una discussione o una guida che spieghi per benino come accoppiare esattamente finali e casse.
View user's profile
Display posts from previous:     
Jump to:  
All times are GMT + 1 Hour
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Powered by MDForum 2.0.83© 2003-2007 MAXdev Team
Credits

Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev