Forum FAQForum FAQ   SearchSearch  UsergroupsUsergroups  PreferencesPreferences  Options forumOptions forum  Watched TopicsWatched Topics  Watched ForumsWatched Forums
Log in to check your private messages Log in to check your private messages    Log inLog in 
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Author Message
bigfootOffline



Joined: 05 Dic 2007
Posts: 27

Status: Offline
Post  Posted: 16 Mar 2008 - 12:29 Reply with quote Back to top
Post subject: Gibson 335; un po' di chiarezza.

ES 335 DOT
ES 335 DOT Reissue
ES 335 Dot plain top
ES 335 Reissue
ES 335 TD vintage (2006)
ES 335 TD (NO DOT ) (1981)
ES 335 REISSUE 59 (1986)
ES 335 Historic Collection 1963 (nuova)

Chi è così gentile da chiarirmi le differenze ed eventuali imprecisioni di intestazione, di queste 335 presenti sui mercatini? Wink

Grazie e ciao Very Happy
View user's profile
OrioOffline



Joined: 26 Gen 2008
Posts: 163

Status: Offline
Post  Posted: 17 Mar 2008 - 17:53 Reply with quote Back to top

Chiedi poco. L'unico consiglissimo è prendere la macchina ed andare a provarle se ne vuoi comprare una. I titoli di solito fanno poco la differenza.

_________________
Orio www.myspace.com/egodislessico http://maghidicarroz.altervista.org
View user's profile Visit poster's website
bigfootOffline



Joined: 05 Dic 2007
Posts: 27

Status: Offline
Post  Posted: 17 Mar 2008 - 21:50 Reply with quote Back to top

Si è vero ho chiesto troppo. Smile

Certamente le chitarre vanno provate, ma la mia curiosità era capire le differenze di specifiche , sempre che ve ne siano, tra i modelli di sopra, dato che con le ES sono rimasto molto indietro.

Così come una Les Paul Classic, è differente da una Classic Antique, da una Custom Classic; e la comune Standard non è uguale alla Standard 1960 Reissue e nemmeno alla GoldTop 1957 V.O.S.; e .... avoglia a continuare con le Les Paul.

Differenze di legni di pickup, di tastiera, dimensione manico, presenza o meno del binding, verniciatura, ecc.; questo mi interessava, anche se capisco che è in effetti un argomento troppo vasto.

Belli i tempi in cui comprai la mia prima 335; c'era solo la ES 335 TDC. Wink
View user's profile
LauroBarcellini



Joined: 01 Ago 2005
Posts: 2712

Post  Posted: 18 Mar 2008 - 05:23 Reply with quote Back to top

Quote:

Chi è così gentile da chiarirmi le differenze ed eventuali imprecisioni di intestazione, di queste 335 presenti sui mercatini?


Ciao.
- Dot significa che hanno il segnaposizione a pallino.
- La sigla corretta è ES 335 TD dove ES sta per Electric Spanish, T sta per Thinline e D per Double (2 pick up)
- Le originali del '59 avevano il battipenna più lungo e l'attacco del manico un pò diverso.
- Plain Top sta per superficie superiore non arcuata ma piatta (non so a che modello si riferisca, forse alle 335 S a cassa piena costruite negli anni 80).
- Reissue e Vintage 2006 sono due modi per definire la riedizione delle DOT. In produzione dal 1981.
- NO Dot sono le 335 con segnaposizioni rettangolari costruite dal 62 sino alla fine anni 70/ inizio anni 80, con attaccacorde Stop Bar prima ed trapezio successivamente.
- Reissue 59 sono le riedizioni Dot con attaccacorde Stop Bar, battipenna lungo ecc. costruite dal Custom Shop.
- Historic Collection 1963 sono quelle prodotte dal Custom Shop che ricalcano esattamente le caratteristiche dei modelli prodotti in quell'anno. Con i segnaposizioni a blocco e l'attaccacode Stop Bar.
- Hai fatto male a separarti dalla tua ES 335 TDC (color Cherry)...
- Spero di non aver dimenticato nulla, al massimo richiedi...e se so rispondo!

Ciao.
Lauro.
AlecB.
View user's profile Visit poster's website
reshaOffline



Joined: 16 Nov 2007
Posts: 434
Location: Torino
Status: Offline
Post  Posted: 18 Mar 2008 - 11:16 Reply with quote Back to top

Ciao Lauro ho solo un dubbio riguardo al plain top...

Questa dicitura non si riferisce al tipo di legno utilizzato per il top?

Perchè a quanto mi è sempre parso di capire (ma potrei avere capito niente...) i top sono carved (cioè direi "bombati" in italiano) e poi possono essere plain o figured maple.
Quindo ho sempre pensato la definizione si riferisse alla presenza di un top figurato o meno.

Infatti, almeno per quanto riguarda le LP, le R8 sono carved plain maple top mentre le R9 sono carved figured maple top.

E dando un'occhiata al sito gibsoncustom.com appare anche per le ES la stessa denominazione: "[...]figured or plain (ebony finish only) laminated maple top[...]" quindi suppongo che la dicitura plain non sia tanto riferita alla conformazione del top quanto piuttosto alla figurazione legno utilizzato.

Ti ripeto però che potrei averci capito nulla e aver sparato una boiata Confused

_________________
www.myspace.com/raffaele_resha
View user's profile Visit poster's website MSN Messenger
hornyOffline



Joined: 03 Mag 2007
Posts: 185
Location: Milano
Status: Offline
Post  Posted: 18 Mar 2008 - 11:28 Reply with quote Back to top

da felice possessore ti posso consogliare di provare anche una The Heritage H-535 se cerchi quel tipo di chitarra e non sei un gibsoniano ortodosso Wink

_________________
me: http://www.myspace.com/hornyguitar
band: http://www.myspace.com/4elementi
View user's profile Visit poster's website
LauroBarcellini



Joined: 01 Ago 2005
Posts: 2712

Post  Posted: 18 Mar 2008 - 11:56 Reply with quote Back to top

Quote:

Ti ripeto però che potrei averci capito nulla e aver sparato una boiata


No, non hai sparato cazzate.
Effettivamente "plain top" significa "non figurato"...
Ma le 335, a parte qualche rara eccezione, non avevano il top figurato.

Ciao.
Lauro.
AlecB.
View user's profile Visit poster's website
reshaOffline



Joined: 16 Nov 2007
Posts: 434
Location: Torino
Status: Offline
Post  Posted: 18 Mar 2008 - 12:28 Reply with quote Back to top

Ecco quindi spiegato il motivo per cui ce ne sono pochissime con la dicitura figured.

Per cui dovrebbero essere nella maggioranza dei casi tutte plain top.

_________________
www.myspace.com/raffaele_resha
View user's profile Visit poster's website MSN Messenger
bigfootOffline



Joined: 05 Dic 2007
Posts: 27

Status: Offline
Post  Posted: 18 Mar 2008 - 13:22 Reply with quote Back to top

Grazie a Lauro a resha e a tutti; era cio che volevo sapere.

Quote:
- Hai fatto male a separarti dalla tua ES 335 TDC (color Cherry)...

Ho fatto male sì! Con la superficialità tipica del ragazzotto, ed anche la mancanza tipica di pecunia, per cui non potevi avvicinarti ad altro senza vendere ciò che avevi, troppe ne ho fatte di fesserie del genere; se facessi la lista credo mi banneresti. Very Happy

Ciao.
View user's profile
alessiotOffline



Joined: 27 Giu 2011
Posts: 3

Status: Offline
Post  Posted: 27 Giu 2011 - 15:26 Reply with quote Back to top

Riprendo questa discussione per chiedere: vorrei comprare una 335 per suonare generi musicali vari dal rock-blues, alla fusion, latina, jazz. Avrei cortesemente bisogno di capire quali sono le differenze costruttive tra una 335TDC del 1970 e una 335 degli anni 90. Di questa non conosco il modello preciso. Intendo chiedervi differenze a livello playbility, sustain e se ci sono problemi ad usarla con pedalini vari e quindi problemi di strani riverberi. Grazie
View user's profile
Display posts from previous:     
Jump to:  
All times are GMT + 1 Hour
Post new topic   Reply to topic
View previous topic Printable version Log in to check your private messages View next topic
Powered by MDForum 2.0.83© 2003-2007 MAXdev Team
Credits

Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev